M+M Studio Architetti

PIANO PARTICOLAREGGIATO DEI GHEZZI – Chioggia [Italia]

Progetto/ Progetto di riqualificazione del fronte della laguna
Prestazioni/ Concorso di progettazione
Data/ 2010
Cliente/ Comune di Chioggia
Autori/ Michele Guarino, Marilena Lucivero, Danilo Palumbo
Dimensione/ 216.000 mq

INFO

Il progetto VerdeAcqua ha l’intento di riqualificare le aree lagunari, intimamente legate all’acqua, tramite interventi di rinaturalizzazione.

Il primo obiettivo è quello di estendere il luogo di contatto tra l’utente e l’acqua, sfibrando il percorso lagunare tramite l’inserimento di anelli ciclopedonali sospesi sull’acqua che proiettano il pedone verso il centro della laguna. L’esperienza che ne deriva è emozionante ed empatica. L’operazione architettonica è semplice ed efficace, nonché rispettosa dello stato dei luoghi, di cui si lascia intatto il percorso lagunare esistente: si tratta di operazioni di microchirurgia urbana, con l’inserimento di piccoli nuovi percorsi in legno.

Il secondo intento di VerdeAcqua è connettere visivamente i nuovi punti focali degli interventi, indirizzando la giacitura degli edifici e le visuali verso un non-centro simbolico all’interno della laguna. Ognuno di questi elementi tende verso l’acqua, utilizzandola come mezzo di comunicazione etereo, e si confrontano mutuamente.  I nuovi edifici si fondano sulle direttrici tracciate dagli maglia urbana della città consolidata. Dal parco verso la città le nuove architetture “raccolgono” il segno verde del Parco Lagunare e lo offrono come preludio alla nuova edificazione.